Routertech-Avviare auto_defragenv.sh ad intervalli regolari

Come detto in un post precedente (questo), il bootloader ADAM2 che trovate su molti modem/router (fra i quali Dlink )  è soggetto ad una frequente “deframmentazione” della env, cioè della partizione (mtd3) contenente le variabili di sistema, e questo problema può portare il modem/router in una situazione di “stallo”.

Per porre rimedio a questo problema il team routertech ha approntato nell’ultima versione del firmware (2.91.1) lo script “auto_defragenv.sh” che controlla il livello di deframmentazione rispetto ad un valore di soglia (di default 30) e se superiore, deframmenta la env.

Lo script va avviato a mano (usando la schermata “Run Command”), oppure si può settare cron in modo che avvii il controllo ad intervalli regolari.

Nel mio caso ho scelto di far eseguire il controllo ogni domenica alle 23.30, ed ho impostato il tutto eseguendo il comando:

cronjob-env.sh “auto_defragenv.sh&” “30” “23” “*” “*” “0” “RT_cmd_2”

cronjob-env.sh crea un nuovo job nella crontab ed inoltre “associa” una variabile a questo nella env, nel mio caso ho dato il nome “RT_cmd_2”: in questo modo anche in caso di riavvii, l’impostazione rimane memorizzata.

Annunci

Uscito Routertech firmware 2.6

E’ uscita la versione 2.6 del firmware Routertech per modem/router. Per maggiori informazioni,cliccate qui.

Hanno aggiornato BusyBox ed incluso Darkstat, un analizzatore del traffico di rete.

Segui la guida per installarlo.

How-To: Installare firmware Routertech 2.5 su Roper Roadsl2p-WG

Update: questa quida è valida anche per le versioni successive

Questa guida spiega come sostituire il firmware originale (che fa abbastanza schifo, al contrario dell’hardware, che è abbastanza buono) del modem/router Roper Flynet Roadsl2p-wg, con quello sviluppato dal progetto Routertech, ormai giunto alla versione 2.5 (potete trovarne una versione “Live” qui).

I membri del gruppo Routertech si prefiggono di offire supporto tecnico indipendente su tutto ciò che riguarda il networking e di portare avanti lo sviluppo di un firmware alternativo basato su GNU/Linux e distribuito con licenza GPL per tutti quei modem/router che sono equipaggiati con i chip della Texas Instruments serie AR7*WD.

Continua a leggere