Driver Catalyst 10.3: alla ATI iniziano a fare le cose come si deve?

Ho appena installato i nuovi driver Catalyst 10.3 sia su Windows Vista (partizione superstite tenuta solo per ragioni di garanzia/supporto ad amici e parenti) che su Ubuntu 9.10 e devo dire che sembrano fare bene il loro lavoro: la scheda viene riconosciuta esattamente (Mobility Radeon HD 3450), le prestazioni sono migliorate tantissimo (FPS aumentato) e compiz va una meraviglia senza intralciare la visione dei video. Speriamo che alla ATI abbiano capito come si lavora e la smettano di fare str*nzate.

P.S: con i driver 10.4 è possibile usare Direct2Daccell ma può creare problemi. Per utilizzare il compositing occorre installare la patch nobackfill o backclear su xorg

Pantaloni Bracaloni

Durante gli anni del liceo associavo lo ska a gruppi come gli ska-p.

Standomi questi ultimi sui maroni, non avevo approfondito la conoscenza del genere, liquidando il tutto con la frase: “Solita musica comunistona”.

Quest’estate Radio Capital (una delle poche radio nazionali a mandare in onda buona musica) ha trasmesso questa canzone e subito mi è piaciuta, portandomi a voler conoscere di più sullo ska.

Bat For Lashes – Daniel

Ho scoperto attraverso un programma radiofonico questa cantante, la trovo molto brava, consiglio di dargli un ascolto.

In attesa della letterina di Natale…

guardate questo.

Spaghetti Spiderman

Scopro soltanto ora “Italian Spiderman”, il magnifico frutto dell’operazione “multimediale” messa in atto dalla “Alrugo Productions”, “leggendaria” casa cinematografica fondata da Mr.Alfonso Alrugo, coltivatore di arance palermitano, che arrichitosi, si buttò a capofitto nel cinema.

I ragazzi che stanno dietro al progetto hanno creato un capolavoro: hanno dimostrato di essere bravissimi, di saper sfruttare le tecniche cinematografiche nel migliore dei modi e di essere dotati di una creatività, che unita ad una profonda “cultura cinematografica”, gli consentirà di creare altri progetti altrettanto validi (incrociamo le dita!).

Inoltre hanno dimostrato le capacità dei nuovi media (soprattutto dei tanto discussi portali video), che rappresentano un’ottima via per far conoscere le proprie opere senza passare per i canali tradizionali (e soprattutto, non affrontandone i costi e i tempi).

Per finire vi posto il clip del trailer. Buon divertimento.