Driver Catalyst 10.3: alla ATI iniziano a fare le cose come si deve?

Ho appena installato i nuovi driver Catalyst 10.3 sia su Windows Vista (partizione superstite tenuta solo per ragioni di garanzia/supporto ad amici e parenti) che su Ubuntu 9.10 e devo dire che sembrano fare bene il loro lavoro: la scheda viene riconosciuta esattamente (Mobility Radeon HD 3450), le prestazioni sono migliorate tantissimo (FPS aumentato) e compiz va una meraviglia senza intralciare la visione dei video. Speriamo che alla ATI abbiano capito come si lavora e la smettano di fare str*nzate.

P.S: con i driver 10.4 è possibile usare Direct2Daccell ma può creare problemi. Per utilizzare il compositing occorre installare la patch nobackfill o backclear su xorg

Annunci

Ballmer ha visto una puntata dei Griffin…

…e ha capito che coi Flinstones c’entrano poco  .

Approfondimenti qui.

 

I Griffin promuoveranno Windows Seven

Apprendo da TVblog che la Microsoft ha contattato Seth Macfarlane per fare uno show di 30 minuti promozionale per Windows 7.

E potrei finire qui.

Ma sorgono spontaneamente delle domande: ricorrere ad uno dei cartoni più famosi degli ultimi anni non è forse il tentativo di spostare l’attenzione su altro ?

Capisco che oggi il marketing fa l’80% del successo, ma in un mondo in cui il monopolio de facto della Microsoft ha subito delle incrinature, il ricorrere ad una forma promozionale “insolita” (la Microsoft non ha mai brillato per il marketing, si veda il famoso spot di Ballmer e quello di Vista) non è forse la precisa volontà di impressionare i consumatori aldilà del proprio prodotto?

Mediacoder : un convertitore di formati

Un mio amico mi ha chiesto se conoscevo un buon programma per convertire filmati da un formato ad un’altro.

Dopo una ricerca, ho trovato questo MediaCoder.

MediaCoder è un free software ( è rilasciato sotto licenza GPL ) basato, per quanto riguarda la codifi ca/decodifica, su MEncoder, l’encoder/decoder sviluppato all’interno del progetto MPlayer e sul motore di rendering Gecko, lo stesso alla base dei prodotti Mozilla, per l’interfaccia.

Continua a leggere